Pajaru

Nero di Troia AURU

Note di degustazione

I secolari alberi di ulivo che ricoprono la Puglia, vengono chiamati in dialetto “Auru te Ulie”, ossia “oro”, perché l’olio d’oliva aveva per i contadini un valore pari ad un metallo prezioso.

Il Nero di Troia “AURU” è il vino che più di tutti ricorda il carattere della cultura contadina pugliese: caldo, piacevolmente tannico e speziato. Dal colore rosso rubino con riflessi violacei, l’AURU possiede un ampio profilo organilettico fatto di note di prugna matura, pepe nero, coriandolo e liquirizia. Al palato il vino è intenso, persistente e abbastanza sapido, con sentori terziari di cacao e caffè.

L’AURU si abbina ai salumi e pasta fresca della tradizione, come le orecchiette alle cime di rapa.

Vino Biologico, sostenibile e vegano

Denominazione IGT Puglia
Varietale 100% Nero di Troia
Sistema di allevamento Pergola e cordone speronato
Resa per ettaro 130 quintali
Epoca della vendemmia Prima decade di Ottobre
Vinificazione Lunga macerazione delle bucce per 25 giorni
Fermentazione In tini di acciaio inox a temperatura di 28-30°
Affinamento In tonneau di rovere francese e slavonia (20% legni di primo passaggio e 80% di secondo) per 6 mesi e in bottiglia per 4 mesi
Potenziale di invecchiamento 8 anni
Formati 750 ml
pajaru-solu-primitivo
Pajaru
Primitivo SOLU
Pajaru Lampu - o
Pajaru
Susumaniello LAMPU
Pajaru Vientu - o
Pajaru
Puglia Red Blend VIENTU
Pajaru Meridionale - o
Pajaru
MERIDIONALE Tre Tenute
Pajaru Picuraru - o
Pajaru
Primitivo PICURARU
Pajaru Paritaru - o
Pajaru
Negroamaro PARITARU
Pajaru Auru - o
Pajaru
Nero di Troia AURU